Conoscenza e comunicazione come primi strumenti di prevenzione

Conoscenza e comunicazione come primi strumenti di prevenzione

Un’indagine sulla Food Literacy di giovani studenti

di Ivana Matteucci, Mario Corsi, Massimo Russo

Acquisire le conoscenze di base in campo alimentare è fondamentale per arrivare a essere consumatori responsabili. La conoscenza alimentare porta alla consapevolezza della necessità di una buona, giusta e sana alimentazione, in grado di prevenire il malessere e mantenere il benessere del corpo e della mente. Oggi la comunicazione nei media tradizionali e nei nuovi, dedica molto spazio al cibo, fornendo varie opportunità per la diffusione di una “cultura alimentare”. Occorre tuttavia acquisire le giuste conoscenze per far fronte adeguatamente alle suggestioni dei messaggi del marketing alimentare. In questo compito la scuola esercita un ruolo importante in quanto ente preposto all’educazione dei giovani. Il volume costituito da tre contributi distinti, risulta articolato in due parti: nella prima si prende in considerazione, da una prospettiva sociologica, la tematica della cultura alimentare per evidenziarne i cambiamenti intervenuti nell’ultimo decennio; il secondo contributo propone uno spaccato dei nuovi scenari di salute e a livello nazionale e internazionale. Nella seconda parte del volume, il terzo contributo presenta i risultati di un’indagine condotta presso gli studenti delle ultime classi degli Istituti di Istruzione Secondaria della provincia di Pesaro e Urbino. L’indagine prevede la costruzione di un quadro informativo relativo alle conoscenze dei giovani in merito agli alimenti e all’alimentazione cercando di comprendere se e come queste siano legate alla costruzione di un immaginario collettivo o alla corretta interpretazione delle tematiche e delle problematiche sottese a un tema di così vitale importanza.

2019, pagg. 173, cm 15,5 x 23
ISBN: 9788864581866
Categoria: Educazione e formazione
Tag:
€14,00

Nella stessa collana