L’universo africano di Karen Blixen

L’universo africano di Karen Blixen

“In Africa avevo una fattoria ai piedi degli altipiani del Ngong”.
Inizia con queste parole il viaggio personale di Karen Blixen attraverso il continente africano, quello dei colori e dei suoni, delle risate della sua gente e del calore da essi inconsapevolmente esercitato. Il viaggio della crescita e dell’amore: quello umano e incondizionato e quello pregnante ma, allo stesso tempo, struggente inteso come amore che viene dato e, in seguito, tolto. Il freddo della sua terra d’origine, la Danimarca, viene a confondersi con il caldo dell’Africa, trasmettendo l’inconfondibile magia che Karen Blixen riversa nei suoi scritti: dai racconti minuziosamente descrittivi alle opere intrise dei suoi ricordi africani. Ma è proprio questa la grandezza di Karen Blixen: il suo essere stata attenta osservatrice degli umani risvolti ritraendone, con la cura dell’artista, fisionomie e sentimenti e descrivendone le vite quasi fosse lei a tessere le trame dei destini che incontrava. Per diventare, poi, vittima lei stessa degli scherzi del Destino.

2014, pagg. 145, cm 14,8 x 21
ISBN: 9788864581217
Collana: Orizzonti
Categoria: Lingue e Letteratura straniera
Tag: Africa, Blixen
€14,50

Nella stessa collana