Federica Ricci Garotti

Federica Ricci Garotti

Federica Ricci Garotti è professore associato di Lingua tedesca, Lingua e traduzione tedesca (L-LIN/14) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento. Ha insegnato nelle scuole medie e superiori dal 1984 al 1995. È stata formatrice di insegnanti in numerosi corsi  organizzati dagli Istituti Scolastici, dalla Provincia di Trento e dagli Uffici Scolastici regionali di tutta Italia; è stata consulente e coordinatrice scientifica in numerosi progetti del MIUR sulla metodologia CLIL, tra i quali si nominano solo i due più recenti: “Scienze e Lingua” e “Highlight on CLIL”. È direttrice scientifica del progetto LESI per l’introduzione precoce della lingua straniera nella scuola dell’infanzia. Ha collaborato inoltre con l’Ambasciata Francese, il Goethe Institut e il MIT di Boston in progetti per introdurre il CLIL nelle scuole e nelle università. Ha coordinato inoltre il progetto LIVE assieme all’Università Ca’ Foscari di Venezia e alla regione Friuli Venezia Giulia. È ideatrice e direttrice scientifica del Laboratorio CLIL della Facoltà di Lettere. Principali interessi e temi di ricerca sono l’acquisizione linguistica (particolarmente in contesti plurilingui), l’acquisizione precoce di più lingue, didattica bilingue e delle lingue minoritarie, con particolare riferimento alle minoranze germanofone. Le sue ultime pubblicazioni sono il volume L’acquisizione precoce della lingua straniera: una ricerca su bambini dai tre ai cinque anni, apparso presso Guerra, Perugia, 2010 e i due saggi L’insegnamento curricolare di una lingua minoritaria: aspetti e problemi nel caso del mòcheno, nel volume “Didattiche di lingue locali” a cura di P. Cordin, edito da Franco Angeli (2011) e Internationalisierung versus Globalisierung: Perspektiven fuer eine mehrsprachige Politik nel volume “Sprachenpoliik und Rechtssprache” a cura di S. Moraldo, edito da Peter Lang (2012).

  • Iscritto il 16/07/2012

Calendario eventi